IC VILMINORE

Accesso civico

Torna all'indice
Riferimenti Normativi


L’accesso civico è disciplinato dall’art. 5 del D.Lgs 33/2013. Esso comporta il diritto di chiunque di richiedere i dati, le informazioni e il documento che le pubbliche amministrazioni hanno l’obbligo di pubblicare, nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione.

ACCESSO CIVICO

Accesso civico

L’art. 5 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 (“Decreto Trasparenza”), prevede il diritto di accesso ad atti e documenti delle Pubbliche Amministrazioni.

Che cos’è l’accesso civico?

E’ il diritto di chiunque di richiedere documenti, informazioni e dati oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi della normativa vigente nei casi in cui l’istituto ne abbia omesso la pubblicazione sul proprio sito web istituzionale. Il diritto di accesso civico èdisciplinato dall’art 5 del d. lgs.n. 33/2013.
Il legislatore introduce la nozione di “accesso civico”, con la quale si definisce il diritto offerto a chiunque di chiedere ed ottenere le informazioni che dovrebbero essere pubblicate sul sito internet. Questa forma di tutela è assai rafforzata da parte del decreto: è gratuita, non è soggetta a limitazioni di tipo soggettivo, non deve essere motivata e va avanzata al responsabile della trasparenza. Essa deve essere soddisfatta entro 30 giorni, anche tramite la pubblicazione sul sito internet.

Dove rivolgersi:

in segreteria con richiesta rivolta al Dirigente Scolastico in qualità di responsabile della trasparenza

Destinatari: 

Chiunque ha diritto di richiedere i documenti, le informazioni o i dati, la cui pubblicazione è obbligatoria ai sensi del Decreto legislativo n.33/2013, che le pubbliche amministrazioni hanno omesso di pubblicare nel sito istituzionale.

Requisiti: 

Non sono richiesti requisiti e la richiesta non deve essere motivata.

Termini di conclusione del procedimento: 

30 giorni 

Termini di presentazione: 

La richiesta si può presentare in qualsiasi momento dell’anno. 

Documentazione: 

La richiesta può essere presentata sul modulo appositamente predisposto e inoltrata:

– tramite posta elettronica ordinaria all’indirizzo: bgic804004@istruzione.it;

– tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: bgic804004@pec.istruzione.it;

– tramite posta ordinaria all’indirizzo: Via A. Locatelli, 8/A – 24020 VILMINORE DI SCALVE (BG);

– direttamente presso gli uffici di segreteria. 

Modulistica: 

Modulo-richiesta-accesso-civico

Modulo-richiesta-potere-sostitutivo

Descrizione del procedimento: 

L’accesso civico è il diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o i dati che le pubbliche amministrazioni hanno l’obbligo di pubblicare ai sensi del decreto legislativo 33/2013, laddove abbiano omesso di renderli disponibili nella sezione Amministrazione trasparente del sito istituzionale.

L’accesso civico è un diritto che può essere esercitato da chiunque, è gratuito, non deve essere motivato e la richiesta va indirizzata al Responsabile della Trasparenza (il Dirigente Scolastico per le scuole).

Il Responsabile della Trasparenza, dopo aver ricevuto la richiesta, verifica la sussistenza dell’obbligo di pubblicazione e, in caso positivo, provvede alla pubblicazione dei documenti o informazioni oggetto della richiesta nella sezione Amministrazione trasparente del sito istituzionale http://www.icvilminorediscalve.gov.it, entro il termine di 30 giorni.

Provvede, inoltre, a dare comunicazione della avvenuta pubblicazione al richiedente indicando il relativo collegamento ipertestuale. Se quanto richiesto risulta già pubblicato, ne dà comunicazione al richiedente indicando il relativo collegamento ipertestuale.

I dati pubblicati sono utilizzabili da chiunque.

La richiesta di accesso civico può essere presentata anche presso la segreteria scolastica o al responsabile del procedimento cui si riferiscono i dati o le informazioni richieste. In questo caso gli uffici che ricevono la richiesta devono trasmetterla immediatamente al responsabile della Trasparenza.

Tutela dell’accesso civico 

Contro le decisioni e contro il silenzio sulla richiesta di accesso civico connessa all’inadempimento degli obblighi di trasparenza il richiedente può ricorrere al dirigente del MIUR dell’Ambito Territoriale di Bergamo (o, in caso di incarico vacante, al Direttore generale dell’USR per la Lombardia), titolare del potere sostitutivo,  che, verificata la sussistenza dell’obbligo di pubblicazione, provvede entro 30 giorni dal ricevimento dell’istanza.

Responsabile della trasparenza: 

Dott. Massimiliano Martin

Normativa di Riferimento:

– Decreto Legislativo 33/2013 – Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicita’, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni.

REGISTRO DEGLI ACCESSI

REGISTRO DEGLI ACCESSI – ANNO 2018
N. Prog.  Oggetto della richiesta Rifer. Protocollo Data della decisione Esito della richiesta Decorrenza termini silenzio/rifiuto Data esibizione consultazione documenti richiesti
             
             

Per l’anno 2017 non sono presenti richieste di accesso.

Per l’anno 2016 non sono presenti richieste di accesso.